ASSOCIAZIONE “AMICI DEL PRESEPE VIVENTE”

Un presepe di umiltà e accoglienza

Dopo la “pausa forzata” dello scorso anno, a causa del terremoto, che ha colpito gran parte delle località delle province di Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno, l’Associazione Amici del Presepe Vivente vuole tornare alla normalità riproponendo il proprio caratteristico Presepe Vivente, mettendo in scena la XXVII edizione. Anche per dare un segnale di SPERANZA e FIDUCIA a questi nostri corregionali, con l’augurio che anche loro possano tornare presto alla loro quotidianità nei loro paesi. L’Associazione, come dicevo, grazie al supporto dei numerosi volontari, del sostegno dell’Amministrazione Comunale, dei confratelli dei Frati Minori con il loro guardiano del convento Padre Lorenzo Turchi, il Parroco Padre Michele Ardò, torna a riproporre il “proprio Presepe Vivente” per dare seguito ad una manifestazione molto sentita nel territorio e non solo, oramai com’è noto questo nostro Presepe ha varcato da anni non solo il territorio Comunale ed i Comuni confinanti, ma ha avuto la fortuna di annoverare tra le migliaia di visitatori anche comitive venute da fuori regione. Ogni anno il presepe, che si svolge nella suggestiva Selva dei Frati Minori, propone un tema diverso che viene sviluppato nelle varie scene ed accompagna il visitatore durante tutto il percorso, quest’anno ruota intorno alla figura di S. Madre Teresa di Calcutta, “Umiltà e Accoglienza” oggi più che mai attuali. Vi aspettiamo il 26 dicembre 2017, il 6 e 7 gennaio 2018 dalle 17,30 alle 19,30; ringraziandoVi della vostra presenza,vi ricordiamo che l’ingresso è GRATUITO, ma le OFFERTE sono gradite, perché permettono alla nostra Associazione di poter proseguire negli anni nella rievocazione del Presepe Vivente e di dare seguito alle opere di beneficienza che da sempre ci contraddistingue, grazie al Vostro generoso contributo. Cogliamo l’occasione per Augurare a tutti Voi e alla Vostre Famiglie un

Sereno Natale ed un Buon 2018.

Amici del Presepe Vivente di Potenza Picena